lunedì, Ottobre 3, 2022
24.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

25 aprile, gli indipendentisti veneti tornano a piazza san marco

Da leggere

di REDAZIONE

Anche quest’anno, gli indipendentisti veneti tornano nella loro capitale. Il 25 aprile si riunirà spontaneamente a Venezia, come si usa da diversi anni, il popolo di San Marco, gente veneta, gente consapevole delle proprie idee…bela gente.

Persone, uomini e donne, giovani e anziani che parte da diverse province. Da Venezia, Padova, Vicenza, Belluno Rovigo e Verona arriveranno gli indomabili del vessilo col leone, per celebrare anche la “Festa del bocolo“.

Negli scorsi anni, si sono presentati in almeno duemila, quest’anno c’è chi si augura molte più presenze.

Il ritrovo è alle ore 15 in piazza San Marco, non prima di aver percorso, in fila indiana, il Ponte della libertà, partendo da Mestre. E i leghisti? Dopo la svolta squisitamente italianista della Lega (ex Nord) e le parole d’ordine del loro leader, che faranno?

 

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. L’Impendentismo in Italia diventa sempre più una ragione dell’essere per difendere i diritti umani. Il Paese é invaso da trombettieri i quali si riuniscono a formare un gruppo di personali interessi registrandosi Istituzionalmente Come Partito, Movimento, Unione, Fratellanza e Sorellanza Democratica e gli stolti vanno in estasi nel dare il loro supporto. L’Italia non esiste più ed é divenuta terra di nessuno. Le Istituzioni dello Stato danno il cattivo esempio di bullismo e imbrogli di ogni genere, eleggendo Bulli al Comando, senza pensare che tutte le ingiustizie si ripercuotono contro il Paese con rivendicazioni interne ed estere nel lungo periodo. Siamo molto prossimi alla rivoluzione esattamente come iniziò in Nord Africa coinvolgendo molte altre Nazioni in dissesto Politico Economico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti