A BREVE POTREBBERO NASCERE 5 NUOVI STATI, TRA CUI “OROMIA”

di MARIETTO CERNEAZ A breve, il planisfero potrebbe aggiungere tra i suoi confini 5 nuovi Stati. Scozia e Catalogna, di cui scriviamo spesso, ma anche Kurdistan e Biafra, di cui abbiamo comunque raccontato. E il quinto? Il quinto sarebbe Oromia, in Etiopia. Nel Corno d’Africa, l’Etiopia barcolla tra ambizioni di dominio regionale e incertezza locale. In questi anni, sono stati uccisi da spari della polizia decine di manifestanti, proprio nella regione di Oromia, intorno ad Addis Abeba. Lo ha rivelato Human Rights Watch, riportando informazioni di militanti locali, ma per le autorità locali si è trattato di pochi decessi in manifestazioni pacifiche degenerate in violenze. Le proteste sono state scatenate da un progetto di allargamento della capitale che ha suscitato il timore che vengano espropriati terreni della comunità Oromo, dove il governo è incriminato di aver fatto ricorso ad una legislazione antiterrorismo per imbavagliare l’opposizione. Ha scritto Mirko Annunziata su ilFattoquotidiano: “Nonostante gli ingenti investimenti cinesi, il paese fatica a decollare economicamente, e i fuochi dalla vicina Somalia rischiano di contagiare il grande…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche FuoriDalMondo