domenica, Novembre 27, 2022
11.1 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Coronavirus, kit di sopravvivenza ai soprusi di stato

Da leggere

di REDAZIONE

Ciò che danneggia l’economia, gli individui, le famiglie è la salute dello Stato. Quindi non solo la guerra è la salute dello Stato, come scrisse Randolph Bourne, ma qualsiasi disgrazia è una buona occasione per i governanti per rimpinguare le già gonfie tasche. Il Covid-19 non fa eccezione. Qual è stata, in ultima analisi, l’unica attività svolta dal governo? Lo schema è sempre lo stesso: creare norme inutili e dannose allo scopo di fare cassa con le multe elevate per la loro violazione.

Ma chi, come noi, ha a cuore la libertà, non solo può, ma deve ribellarsi, disobbedire e sfruttare ogni possibile occasione per mettere granelli di sabbia nell’ingranaggio infermale del Leviatano. In questi giorni arriveranno a tutti le multe per le varie violazioni delle disposizioni sul lockdown.

La procedura da seguire è la seguente: entro trenta giorni dalla scadenza dei termini sospesi (15 maggio 2020) occorre presentare al Prefetto delle osservazioni scritte sul verbale di accertamento. Le osservazioni vanno inviate, quindi, a mezzo pec o raccomandata con ricevuta di ritorno, entro il 14 giugno 2020.  Se si sceglie la strada dell’impugnazione è essenziale non pagare la multa perché ciò renderebbe poi improcedibile sia la fase prefettizia sia la successiva impugnazione al Giudice di Pace.

Il Prefetto deve poi adottare il provvedimento definitivo. Per farlo ha cinque anni di tempo perché la legge non prevede un termine finale del procedimento, a differenza di quanto accade nelle impugnazioni delle sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada. Una volta arrivato il provvedimento definitivo del prefetto ci sono trenta giorni per ricorrere al Giudice di Pace.

Per multe fino a 1.100 euro non c’è bisogno di un avvocato, oltre serve la difesa tecnica.

Riteniamo di fare cosa gradita ai nostri lettori pubblicando uno schema di osservazioni per il Prefetto e uno schema di ricorso al Giudice di Pace (VEDI SOTTO). Attenzione, però, il MiglioVerde non svolge attività di consulenza legale. I testi pubblicati sono da considerarsi dei canovacci da adattare al caso concreto, tagliando o aggiungendo ciò che serve. Chi ha dei dubbi è meglio che si rivolga ad un legale.

Gli schemi che pubblichiamo sono il frutto di un lavoro collettivo e ci siamo avvalsi di vari schemi che circolano su internet aggiungendo le nostre considerazioni.

Per chi ritenesse di avere bisogno di una consulenza professionale segnaliamo la disponibilità di Alessandro Fusillo che per i nostri lettori applicherà uno sconto del 20% sulla tariffa, mentre per gli abbonati al Miglioverde del 40%. È raggiungibile sul sito www.studiolegalefusillo.com e per e-mail [email protected].

Schema per osservazioni al prefetto

Schema di ricorso al Giudice Di Pace per multe Covid19

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti