IN ITALIA GOVERNA L’UCAS, I BUROCRATI DELL’UFFICIO COMPLICAZIONI AFFARI SEMPLICI

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di GIAN LUIGI LOMBARDI CERRI Sin da bambino, quando frequentavo le elementari, i maestri continuavano a ripeterci: siate concisi! Ora, sembra che sia diventato di moda essere il più prolissi possibile usando parole ed elocuzioni spesso a sproposito, forse per confondere le acque nella speranza di non esser pescati con le mani nella marmellata. Questa mentalità la si ritrova, in maniera crescente nella azioni di governo. Basta leggere il libro “Io sono il potere: Confessioni di un capo di gabinetto”, scritto da un anonimo boiardo di Stato. I Progetti Di Legge e le norme che ne derivano diventano sempre più inutilmente complicati raggiungendo, in molti casi, vette di stupidità. Clamoroso è stato l’articolo nel PDL relativo alla legittima difesa in cui si afferma che “si può sparare solo di notte…”. La malattia dell’UCAS (Ufficio Complicazione Affari Semplici), pur essendo presente un po’ in tutto il mondo burocratico è particolarmente virulenta in Italia, dove nonostante la presenza oppressiva di 150-250 mila? leggi, a fronte delle poche…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche Palazzacci