LA BUFALA ATTRIBUITA A KRUSCIOV E LA VERITÀ DEL PERICOLO COMUNISTA

di ARTURO DOILO Le parole di Nikita Sergeevič Chruščëv (Krusciov), che riportiamo qui sotto, sarebbero frutto di una Fake News, di un falso insomma. Sappiamo che esistono fonti che confutano la veridicità delle affermazioni del “dirigente contadino” moscovita. (VEDI QUI). Eccole: “…I figli dei vostri figli vivranno sotto il comunismo. Voi americani siete così creduloni. No, non accetterete il comunismo direttamente; ma continueremo ad alimentarvi con piccole dosi di socialismo fino a quando finalmente vi sveglierete e scoprirete di avere già il comunismo. Non dovremo combattere contro di voi. La vostra economia si indebolirà così tanto, fino a quando non cadrà come un frutto troppo maturo nelle nostre mani. La democrazia cesserà di esistere quando prenderete da coloro che sono disposti a lavorare e darete a coloro che non lo sono”. Qualcuno data questa affermazione al 29 Settembre 1959 (VEDI QUI). Negli Stati Uniti d’America, quelli erano anni di Maccartismo, ovvero di sana propaganda anti-comunista. Ronald Reagan e Barry Goldwater – ferocemente antisovietici – si…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche PensieroLibero