MORTA DI COVID! MA ERA SCOMPARSA 6 MESI PRIMA PER ALTRE CAUSE

di REDAZIONE Un residente del Tennessee, negli Stati Uniti, ha rivelato che il Dipartimento della Salute locale ha inviato una lettera a sua madre per informarla che era risultata positiva al coronavirus e chiederle di isolarsi. L’unico problema è che sua madre era morta per altre cause sei mesi prima. La cosa ancora più strana è che sua madre non è mai stata testata per il virus. Tuttavia, la lettera affermava che la donna l’aveva fatto a giugno. La lettera ha sollevato allarme su come la contea sta contando i casi di coronavirus e cosa ha causato e qual è stato il motivo della notifica. Il signor Troy Whittington ha mostrato alla KGW-TV locale la lettera del dipartimento sanitario della contea di Shelby indirizzata a sua madre. Nella lettera indirizzata a sua madre, la signora Sandra Whittington, è stato affermato che era risultata positiva al coronavirus due mesi prima, ma la signora Whittington era deceduta per malattia polmonare ostruttiva cronica a febbraio, come confermato nel suo certificato di morte….

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche FuoriDalMondo