PIÙ LE SOCIETÀ DIVENTANO COMPLESSE E PIÙ SERVONO LIBERTÀ E DECENTRAMENTO

di BUTLER D. SHAFFER «E pensare che ho tentato di forzare la ragione e la coscienza di migliaia di uomini dentro uno stampo e non riesco a far andare d’accordo due orologi». (Carlo V d’Asburgo) Risale almeno ai tempi di Platone che la maggior parte di noi sia stata condizionati dalla mentalità che più complessa diventa una società, maggiore è la necessità di avere strutture verticistiche dall’alto verso il basso e prescrizioni per l’ordine sociale. Questo modo di pensare ha fornito il lume regolatore per la maggior parte dei sistemi organizzativi: la piramide, in cui l’autorità scorre verso il basso per quelli attesi di essere obbedienti. Istituzioni (siano esse politiche, educative, religiose, imprese) hanno a lungo utilizzato questo modello organizzativo. in una forma o nell’altra. Le piramidi egizie, il monumento a Washington, e la piramide sul retro della banconota da un dollaro, sono esempi noti di questo concetto. Le gerarchie da catena di comando sono generalmente utilizzate per identificare i ruoli all’interno delle istituzioni. La comprensione scientifica…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche PensieroLibero