VIVA ERRI DE LUCA ASSOLTO! ED ORA INVITATE TUTTI A BOICOTTARE LO STATO

di LEONARDO FACCO Partiamo dai fatti: Erri De Luca era stato rinviato a giudizio, per “istigazione a delinquere, con l’accusa di aver incitato al sabotaggio della Tav durante alcune interviste”. Ieri, la Stampa scriveva: “Erri De Luca è stato assolto dall’accusa di «istigazione al sabotaggio» nel corso del processo che si è svolto a Torino. Lo scrittore era imputato per alcune dichiarazioni rilasciate nel 2013 in cui sosteneva che il progetto del treno ad alta velocità andrebbe sabotato”.  In apertura di udienza De Luca aveva letto una dichiarazione spontanea: “Confermo la mia convinzione che la linea sedicente ad Alta Velocità va intralciata, impedita e sabotata per legittima difesa del suolo, dell’aria e dell’acqua. Anche se non fossi io lo scrittore incriminato – ha aggiunto – sarei comunque qui dove si sta compiendo un esperimento, un tentativo di mettere a tacere parole contrarie”. A sentenza acquisita, De Luca ha dichiarato: “Esprimerò ancora le mie convinzioni”. Il suo avvocato, ha ribadito: “La libertà di pensiero deve essere libera in valle di Susa…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere