DEMOCRAZIA DIRETTA, IL MINISTRO “HA BATTUTO MEZZO COLPO”

di ENZO TRENTIN Durante la Repubblica Sociale c’era un “partito dei direttori” di giornale. Quando, nel giugno 1944, Concetto Pettinato scrisse sulle colonne de “La Stampa” il famoso articolo Se ci sei, batti un colpo – che intendeva dare la sveglia al Partito e allo stesso sonnacchioso Mussolini di fronte allo sgretolamento del Fascismo in quel momento tragico (occupazione di Roma, aumento dell’attività partigiana, sbarco in Normandia, sfondamento sovietico a est…) – il risultato fu la sospensione di Pettinato per circa un mese. Chissà come si comporteranno (a tempo debito) gli elettori nei confronti di Riccardo Fraccaro, Ministro a “mezzo servizio”. Infatti, è Ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia Diretta. Egli, nei giorni scorsi, da diramato una newsletter (Allegato 1 -Numero_1-Newsletter#DD-28MARZO) nella quale è contenuta una notizia e un invito. La notizia alla quale i principali mezzi di comunicazione non hanno dato alcuna evidenza è: la proposta di legge costituzionale sul referendum propositivo che introduce un’iniziativa legislativa popolare. La proposta di…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche PensieroLibero