di LEONARDO FACCO L’annuncio di mettere sotto controllo i bancomat, risale ad almeno 5 anni fa. Ora, tra le pieghe normative, ecco apparire la versione definitiva dell’ennesimo provvedimento infernale: Hai una partiva Iva e non accetti il bancomat? In arrivo una multa! Arrivano sanzioni per gli esercenti che rifiutano i pagamenti con bancomat o carte…

di MATTEO CORSINI Come è noto, la posizione della Chiesa cattolica in merito al tema dei migranti è per una accoglienza sostanzialmente senza limiti, da abbinare a una politica che eufemisticamente definirei generosa in tema di riconoscimento della cittadinanza. Per esempio, Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila e presidente di Caritas Internationalis, ha affermato: “Tutti…

di DAVID GORDON Molte persone in Catalogna sognano di secedere dalla Spagna e di formare il loro paese, il Governo spagnolo però ha utilizzato la forza per bloccarli. Cosa dovrebbero pensare i libertari di questo conflitto? Per cercare di risolvere questo quesito è utile vedere cosa ne pensano Mises e Rothbard. Non sempre questi due…

di GIANFRANCESCO RUGGERI Quello che sta succedendo in Catalogna lo sapete già, non c’è bisogno che ve lo ripeta, sarebbe noioso, credo invece sia interessante verificare come la stampa i-tagliana e non solo ha raccontato i fatti. In molti, non potendo ignorare la vicenda, hanno pensato bene di raccontarla a modo loro, vediamo qualche caso…

CATALOGNA: RAJOY NON E’ SCEMO MA PERSEGUE UN DISEGNO

di GIANLUCA MARCHI Il 1-O è ormai storia, e non solo cronaca, quello che è avvenuto in Catalogna è sotto gli occhi di tutto il mondo. E per l’opinione pubblica di tutto il mondo non può che esserci un vincitore, cioè il popolo catalano con tutta la sua dignità, il suo coraggio e la sua…

di LEONARDO FACCO Quando ci si sente rinfacciare che “le tasse sono il prezzo che paghiamo per vivere in una società civile”, citazione ripresa da Oliver Wendell Holmes, bisognerebbe cominciare a sbattere in faccia a certi “legalisti” notizie come quella che vi riporto di seguito: “Ruba alle Poste: impiegato licenziato dopo la condanna, ma un…

di GIOVANNI BIRINDELLI Non per essere ottimista a tutti i costi, ma l’aggressione spagnola agli indipendentisti catalani ha un aspetto positivo importante, secondo me: quello di rendere alcune conclusioni scientifiche evidenti anche a quei molti che, per un motivo o per un altro, non hanno accesso al ragionamento teorico. Per illustrare come l’osservazione della realtà…

di PAOLO L. BERNARDINI Per comprendere quello che sta accadendo in Catalogna e nel Kurdistan iracheno – i luoghi dove i nodi che intrecciano la vasta e sporca chioma del mondo sono venuti ora finalmente al pettine, in attesa che ne arrivino, inevitabilmente, altri – occorre riflettere un poco sulla storia europea. Una storia che…

CONTRO LA CATALOGNA È RIEMERSO IL FRANCHISMO

di GIANLUCA MARCHI Pessima giornata, il 20 settembre 2017, per la Libertà. Anzi, orribile. In Catalogna è successo quello che intimamente speravamo non accadesse, ma che razionalmente sapevamo avere alte possibilità di avvenire. Il governo centralista di Madrid, un esecutivo di sostanziale minoranza nel paese iberico, formato dal Partido Popular e guidato da quel grigio…

di LUIGI CORTINOVIS Legge questa frase con un pizzico di attenzione: “Aumenteranno di 11 miliardi di euro le entrate nel 2018 e la spesa pubblica salirà di quasi 10 miliardi”. Vi ricorda nulla? Semplice: si tratta della ennesima dimostrazione che quando vi raccontano che “se tutti pagassero le tasse si pagherebbero meno tasse”, vi stanno…

di MATTEO BERINGHI L’apprendimento delle idee collettiviste viene quasi quotidianamente stimolato da parecchi programmi televisivi tra cui posso sicuramente annoverare RaiNews, dove al mattino l’apologia di tali idee viene sublimata da ospiti di ogni specie politica. I furti che il governo compie costantemente, per il “Bene Comune” ovviamente, non possono che trovare approvazione da parte…

di LEONARDO FACCO La scorsa settimana, la notizia che han riportato tutti gli organi di stampa, più o meno con lo stesso titolo, è stata la seguente: “Paghiamo 8.000 euro di tasse all’anno”. Ovviamente si tratta della solita media di “Trilussa”, lanciata sul web dalla Cgia di Mestre, che per corroborare il suo ennesimo studio…

di LEONARDO FACCO A Luglio, m’è giunta una lettera dall’Ordine dei giornalisti in cui si minacciava un mio “rinvio a giudizio disciplinare” per non essermi aggiornato secondo i loro dettami e le leggi vigenti. Immediatamente, risposi loro con una mail, che vi riporto qui sotto. Ad oggi, a quasi due mesi di distanza, attendo ancora…

di RYAN MC MAKEN C’è una narrativa ingenua comunemente diffusa fra molti conservatori – e altri fautori di un grande apparato militare – che la politica estera sia decisa tramite un processo razionale in cui le minacce provenienti dall’estero vengono valutate, e poi si chiede al Congresso di finanziare i progetti atti a “tenere l’America…

di GUGLIELMO PIOMBINI Il Trattato di Economia Politica di Jean-Baptiste Say (1767-1832) è stato uno dei più influenti testi d’economia nell’Europa continentale e negli Stati Uniti durante la prima metà del XIX secolo. Secondo Murray N. Rothbard quest’opera è superiore a La ricchezza delle nazioni di Adam Smith sia nella forma sia nel contenuto. La…

di LEONARDO FACCO Facebook, di proprietà di un imprenditore di successo, può decidere come meglio crede quale policy adottare, ma chiunque ha il diritto di criticare le sue scelte, farne uso oppure chiudere il suo profilo. Personalmente, la mia valutazione è che il social-network ha, da tempo, imboccato la strada maestra che porta alla dittatura…

di RON PAUL A seguito dei recenti scontri fra la alt-right (destra alternativa) e il gruppo antifa, alcuni libertari hanno discusso su quale fazione supportare. La risposta è semplice: nessuno dei due. La alt-right e i suoi avversari di sinistra sono due facce della stessa medaglia autoritaria. La alt-right pone l’appartenenza razziale sopra l’identità individuale.…

di RICHARD M. EBELING Dal “Socialismo” al “Liberalismo” al “Progressismo” La stessa totalitarizzazione delle parole e delle idee si vede al lavoro nel linguaggio della sinistra progressiste e radicale nell’America di oggi. Quanto questo stia avendo successo lo si può osservare in come le persone stiano dimenticando il passato e accettando di dare il titolo…

di RICHARD M. EBELING La contro-rivoluzione in corso contro la libertà combatte su numerosi fronti nella società americana. Uno è nei college e nei campus universitari di tutto il paese, dove l’ideologia del “politicamente corretto” sta strangolando i principi e la pratica della libertà di parola e l’idea di controversie e dibattiti intellettuali. Centrale a…

di LEONARDO FACCO Ogni giorno, leggo dalle Agenzie, o tramite le news che circolano in Internet, notizie del tipo: “Stanziati dal governo tot milioni di euro per le pmi”; oppure “Finanziamento per le start-up avviate da giovani con meno di 25 anni”; oppure ancora “la Regione mette a disposizione un milione di euro per le…

di LEONARDO FACCO Sono 27.500 gli evasori denunciati nel 2016 grazie all’attività di controllo e di verifica fiscale effettuata dalla Guardia di Finanza. Lo comunica la Cgia di Mestre, che definisce questa un’ottima notizia. Ai trasgressori sono stati sottratti 55,7 miliardi di euro di imponibile. Sono ben 11.000, 240 al giorno i controlli estivi condotti…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi