di LEONARDO FACCO Anche se denuncio il regime criminale venezuelano dal lontano 2004, prima ancora che si manifestasse per quel che è diventato oggi, non mi stancherò mai di mettere il dito nella piaga. Una piaga putrescente causata dall’ideologia socialista (la “Revolución bonita”, el “Socialismo del siglo XXI l’hanno definita gli intellettuali di sinistra), che…

di DON BOUDREAUX “Lascia che se ne occupi il mercato! Lascia che se ne occupi il mercato”! Non ti stanchi mai di ripetere sempre questa formula semplicistica”? Così si chiudeva la mail che ho ricevuto da un lettore. È vero che tutti quanti a volte siamo tentati di non approfondire le questioni complesse e cavarcela…

IL LIBERO MERCATO HA SALVATO I CINESI DA FAME E MISERIA

di THIBAULT SERLET La Shanghai contemporanea è indubbiamente una delle più grandi città del mondo. Tutti i suoi punti di riferimento riflettono l’apprezzamento culturale cinese per l’efficienza e l’empirismo. Lo skyline della città si estende a vista d’occhio, ben oltre qualsiasi città americana. Non parrebbe che la regione solo due generazioni fa fosse una delle…

di LEONARDO FACCO Il teatrino della politica post elezioni del 4 marzo, alimenta il mito della democrazia come sistema, se non perfetto, almeno il più avanzato tra tutti quelli, passati, presenti e futuri. Un mito strampalato e assurdo che può reggere solamente per i seguenti due motivi: 1 – E’ alimentato da una macchina propagandistica…

di JOHN TAYLOR GATTO Ho insegnato per trent’anni in alcune delle peggiori scuole a Manhattan, e in alcune delle migliori, e durante questo periodo sono diventato un esperto in noia. La noia era ovunque nel mio mondo, e se chiedevi ai ragazzi, come facevo spesso, perché si sentissero così annoiati, davano sempre le stesse risposte:…

PROGRAMMI ECONOMICI E NATURALE BUON SENSO

di HENRY HAZLITT Quando affermano che si ritroverà la via dell’abbondanza facendo aumentare i prezzi dei prodotti agricoli, è come se dicessero che l’abbondanza sta nel pagare più cari i viveri. Quando affermano che per accrescere la ricchezza nazionale è necessario moltiplicare le sovvenzioni governative, essi ci dicono in sostanza che per aumentare la ricchezza…

di LYSANDER SPOONER* Dato che la legge di natura, la giustizia di natura, è un principio naturalmente applicabile e idoneo a un’equa risoluzione di ogni possibile controversia che può sorgere tra gli uomini; che è inoltre il solo modello grazie al quale ogni controversia di qualsiasi genere, tra individuo e individuo, può essere risolta con…

di JEFFREY A. TUCKER Un commentatore a proposito della audizione di Mark Zuckerberg davanti al Senato ha osservato che l’evento somigliava a una telefonata al servizio tecnico clienti lunga 5 ore. Ed è vero. Se avete mai dovuto fornire supporto tecnico, sapete come funziona. Il cliente è senza speranza, frustrato, ed essenzialmente ignorante riguardo al…

di LAWRENCE W. REED* Un commentatore osservò una volta che “ogni mezza dozzina di economisti normalmente fornirà circa sei diverse descrizioni di una politica”. Sembra davvero che sia così! Se l’economia è una “scienza,” allora perché essa sfugge alla precisione, alla certezza ed alla relativa unanimità d’opinione che caratterizzano così tante altre scienze – per…

di JEFF DEIST Affermava Ludwig von Mises: “Il capitalismo è essenzialmente uno schema per nazioni pacifiche. Quello che l’incompatibilità tra il capitalismo e la guerra davvero significa è che la guerra e un alto livello di civilizzazione sono incompatibili”. La pace è popolare. Questo è il messaggio che Ron Paul ha trasmesso al nostro pubblico…

TRA IL TIRANNO E LA VITTIMA C’È DI MEZZO LO STATO

di FRÉDÉRIC BASTIAT L’essere umano rifugge la Pena e la Sofferenza. E nonostante ciò è condannato per natura alla Sofferenza delle Privazioni se non prende su di sé la Pena del Lavoro. Non gli resta dunque che la scelta tra questi due mali. Come fare per evitarli tutti e due?  Finora egli non ha trovato…

IL COLLETTIVISTA NON ACCETTA CHE POSSANO ESISTERE DIVERSITÀ

di SERGIO RICOSSA Qualunque istituzione sociale va giudicata efficiente o no secondo la rispondenza al suo scopo vero, non a un falso scopo. Oscar Lange, proseguendo l’indirizzo di Enrico Barone nel famoso saggio sul ministro della produzione, si occupò di un pianificatore che avesse il medesimo scopo del mercato, ma fu un esercizio puramente accademico.…

di LEONARDO FACCO Durov di cognome e duro di fatto! Pavel, russo di San Pietroburgo (fu Leningrado), l’anti-Zuckerberg non ha alcuna intenzione di cedere alle pressioni del governo di Putin, che ha chiesto alla magistratura di bloccare il sistema di messaggistica di Telegram, che si rifiuta di fornire le chiavi per leggere i messaggi degli…

di PASCAL SALIN La concorrenza intergovernativa è dunque tanto più efficiente quanto più gli Stati sono piccoli ed è per questo che si dovrebbe favorire la concorrenza tra le regioni e i comuni. Infatti, nel caso della concorrenza tra governi esiste una differenza importante rispetto alla concorrenza che regna tra imprese qualsiasi, cioè il suo…

di RYAN McMAKEN “Globalismo” e “globalizzazione” sono termini che soffrono della mancanza di una definizione precisa. Sono parole usate liberamente da una gran varietà di commentatori per indicare sia cose positive che negative — molte delle quali sono antitetiche. A volte globalismo significa abbassare le barriere commerciali. Altre volte significa una politica estera aggressiva attraverso…

PERCHÉ IN EUROPA NON C’È MUTUO SOCCORSO

di MATTEO CORSINI Stando ai sondaggi, l’italiano medio è passato dall’essere tra i più entusiasti europeisti al guidare la classifica degli euroscettici. Sono in molti a discettare di questo argomento. Per esempio Adriana Cerretelli sul Sole 24Ore. La quale, pur complessivamente fornendo un quadro che ritengo abbastanza conforme alla realtà, fa anche alcune affermazioni tanto…

LO SPOILS SYSTEM IN SALSA VICENTINA E NON SOLO

di ENZO TRENTIN Lo spoils system (dall’inglese: sistema dei bottini) è la pratica politica, nata negli Stati Uniti tra il 1820 e il 1865, secondo cui gli alti dirigenti della pubblica amministrazione cambiano con il cambiare del governo. Lo spoils system all’italiana comporta che tutta la dirigenza – quella dell’amministrazione pubblica in senso proprio, e…

di DENIS DE ROUGEMONT Mi si fa pressione affinché dica senza ulteriori esitazioni “che cosa metterei al posto” della Scuola denunciata come irreale, o dell’amabile anarchia proposta da alcuni dei suoi avversari. Ammetto che non ne so ancora nulla, condizionato come sono dal sistema che occorrerebbe per l’appunto eliminare. Prima d’immaginare la Scuola di domani,…

di GIANLUCA MARCHI da Barcellona Oggi il Parlament de Catalunya dibatte sul diritto dell’ex presidente della Generalitat, Carles Puidgemont, da pochi giorni rinchiuso in un carcere tedesco, ad essere investito quale nuovo presidente nonostante il suo impedimento. Junts per Catalunya, ERC e  la CUP hanno i voti per approvare (e lo faranno) tale risoluzione, che…

PER FARE LA SECESSIONE BISOGNA INFRANGERE LA LEGGE

di RICCARDO POZZI Cosa tiene unita una nazione? Una domanda semplice e complessa insieme. Gli stati moderni, le società democratiche, si fondano  intorno ad un documento ufficiale, un atto costitutivo, appunto, la Costituzione. Possiamo per questo dire che le Costituzioni tengono unite le nazioni? Naturalmente no, occorre di più. Esse sono tuttavia il gancio giuridico,…

di ARTURO DOILO Conoscete la “Decisione quadro del Consiglio, del 13 giugno 2002, relativa al mandato d’arresto europeo e alle procedure di consegna tra Stati membri”? Se non la conoscete, ve la riassumiamo qui, nello specifico per quel che riguarda le tipologie di reato contemplate. Campo d’applicazione del mandato d’arresto europeo: 1. Il mandato d’arresto…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi