Oggi, è scomparso Walter E. Williams, lo ricordiamo con questo bell’articolo scritto dal nostro Paolo L. Bernardini. (dir.) di PAOLO L. BERNARDINI Lo spettacolo tristissimo del mondo “inginocchiato”, del “Black Lives Matter”, giunge come una ciliegina sulla torta dello stupro della libertà trionfalmente compiuto in tutto il mondo “libero” tra marzo e maggio 2020, per…

di GLENN GREENWALD Le grandi corporation dell’informazione che si mascherano come non schierate, di fatto, sono tanto schierate e partigiane quanto qualsiasi altro sito online e diffondono altrettanta disinformazione. I più infervorati sostenitori della richiesta di maggiore censura da parte della Silicon Valley si trovano nelle più grandi testate giornalistiche del paese: i giornalisti della…

di EMMANUEL ALEJANDRO RONDÓN Il 27 Novembre 2020 è la data in cui ho compiuto vent’anni di vita. L’ho fatto lontano da casa e dalla terra dove sono nato, fondamentalmente perché dovevo vivere e fuggire dalla tragedia chavista in Venezuela. Perché me ne sono andato con la mia famiglia? Perché ho mi premono tre cose:…

di TYLER DURDEN In quella che è un’esilarante storia ironica per i politici democratici a New York, un pub che ha avuto la licenza di liquore strappata a causa delle regole covid si è ora dichiarato “Zona Autonoma” e continua a fare affari. Il bar, chiamato Mac’s Public House a Staten Island, ha dichiarato pubblicamente: …

di ARTURO DOILO Quando, a marzo, gli abitanti di questo scalcinato paese vennero sequestrati in casa con un decreto del Presidente del Consiglio, pochissimi furono coloro che dissentirono. A fronte di alcune voci controcorrente (perlopiù di medici ed addetti ai lavori, trattati come dei reietti e messi al pubblico ludibrio), il bazooka comunicativo messo in…

di ANDREA MACCIÒ Tra gli aspetti meno indagati della rivoluzione introdotta nella vita delle persone dalla cosiddetta “nuova normalità” c’è la sostanziale demonizzazione del contatto fisico tra persone non conviventi. L’Italia è, per usare una metafora cara ai media mainstream, in “prima linea” nella crociata morale contro il contatto fisico tra non “congiunti”, tanto che…

di PAOLO L. BERNARDINI Dal 2006 l’Ucraina commemora il giorno della Memoria delle vittime dell’Holodomor: il genocidio per fame voluto da Stalin per piegare i contadini ucraini (e non solo ucraini) alla collettivizzazione forzata dell’agricoltura. La data è stata fissata il quarto sabato di novembre. Esiste nella storia, un mondo contadino mandato a morte. Non…

di GARY D. BARNETT “La disobbedienza è il vero fondamento della libertà. Gli obbedienti devono essere schiavi”. (Henry David Thoreau) C’è una cosa che è perfettamente chiara in questa situazione in cui ci troviamo oggi riguardo alla tirannica presa di potere di questo paese e del mondo da parte di pochi controllanti. Vale a dire…

ECCO PERCHÈ IL LOCKDOWN È IMMORALE, ILLEGALE E INEFFICACE

di IRA KATZ Bloccare una nazione per prevenire la diffusione di una malattia infettiva è un intervento medico mai tentato nella storia del mondo prima del 2020, ciononostante quasi immediatamente applicato in gran parte del mondo. Questa osservazione da sola merita di essere approfondita. Di seguito vi spiegherò, anche considerando tali scelte dal punto di…

di LEONARDO FACCO La scorsa settimana, sulla stampa igienica, viene riportata questa «clamorosa notizia»: “Una ricerca dell’Istituto dei Tumori di Milano e dell’Università di Siena, condotta su soggetti sani arruolati per lo screening per il tumore al polmone, ha retrodatato a settembre 2019 la circolazione del virus in Italia recuperando i “vecchi” campioni di 959…

LA PANDEMIA, LA LIBERTÀ INDIVIDUALE E IL SECONDO EMENDAMENTO

di ALEX SWAN Il messaggio passato in questi mesi è che la colpa della, presunta, pandemia, sarebbe da attribuire ai singoli comportamenti individuali, i quali vanno normati e limitati (se volete farmi incazzare, scrivetelo, che vi infamo). Da questo assioma, lo stato, anzi gli stati, si arrogano il diritto di determinare quali comportamenti siano giusti…

di GUILLERMO RODRIGUEZ Come e perché gran parte della stampa statunitense (e occidentale in generale) ha abiurato i fatti e ha abbracciato la propaganda? Da dove venivano i giornalisti di trincea radicali, determinati a imporre – a suon di censura e menzogne ​​- la loro “verità” rivoluzionaria? Perché la grande stampa negli Stati Uniti è…

di ANTONY P- MUELLER Circa 2400 anni fa, il filosofo greco Platone ebbe l’idea di costruire lo Stato e la società secondo un piano elaborato. Platone voleva mettere dei “saggi” (che chiamava filosofi) al timone del governo, ma fece anche capire che il suo tipo di Stato avrebbe avuto bisogno di una trasformazione degli esseri…

di REDAZIONE Questo signore in foto è Václav Klaus, ex Presidente della Repubblica Ceca (l’equivalente del nostro Giorgio Napolitano, per intenderci). Giorni fa si è presentato alle celebrazioni per la festa nazionale senza indossare la mascherina. Klaus, molto amato dai cittadini, è stato criticato duramente da alcuni politici per il suo gesto, al che ha…

di TYLER DURDEN “Il grande reset” ha iniziato a fare tendenza su Twitter, dopo che il primo ministro canadese Justin Trudeau ha affermato che la pandemia di coronavirus aveva fornito “un’opportunità per azzerare il sistema”. I commenti del giovane premier socialista canadese sono stati proferiti durante una videoconferenza delle Nazioni Unite, lo scorso Settembre, ma…

di LEONARDO FACCO Dopo aver mitridatizzato per un trentennio le masse, dopo l’assuefazione di queste ultime allo statalismo mammone, che promette diritti che diritti non sono, i progressisti sono pronti per scagliare l’ultimo attacco alla libertà, seppur imperfetta (attacco che, personalmente, ritengo sia in corso e sia stato scatenato con la scusante di un virus…

di JEFFREY A. TUCKER Il New England Journal of Medicine ha pubblicato uno studio che va al cuore della questione del lockdown. La domanda è sempre stata se, e fino a che punto, un isolamento, per quanto estremo, sia in grado di sopprimere il virus. In caso affermativo, si può argomentare che per lo meno…

di LEONARDO FACCO Aveva ragione il mio amico Mauro Meneghini quando affermava che “l’Unione Europea sta creando il Ministero della verità. Ma che ve lo dico a fare, Orwell era un ottimista a confronto”. Correva l’anno 2016. Siamo nel 2020 e quel progetto è diventato una realtà, s’è materializzato improvvisamente grazie alla tragica farsa del…

di PAUL GOTTFRIED Un’altra idea sbagliata prevalente nella nostra forma attuale di democrazia è la convinzione che essa porti alle migliori realizzazioni umane del passato. La democrazia contemporanea ha presumibilmente conservato l’eredità della Grecia classica, della teologia medievale e dell’architettura, della poesia elisabettiana, dei capolavori artistici del Rinascimento d’Italia, della brillantezza filosofica e musicale del…

di JOEL S. HIRSCHHORN Gli americani soffrono e muoiono inutilmente in questa pandemia. I medici in prima linea han sempre chiesto di utilizzare un rimedio efficace a domicilio o ambulatoriale. Ma vengono ancora oggi bloccati perché la loro libertà medica è stata schiacciata. Il dottor Anthony Fauci ha ribadito varie volte che il governo ha…

di PAUL GOTTFRIED Tra le religioni che sostituiscono un indebolito Cristianesimo in Occidente, il più insidioso può essere il culto della “democrazia”. Ciò che rende questa forma di idolatria (si noti che il giornalista neoconservatore Norman Podhoretz una volta si è descritto come un «idolatra della democrazia») particolarmente difficile da fermare infuria tra i presunti…

error: Content is protected !!