di DARRELL FALCONBURG Nonostante ogni tentativo in tutto il mondo da parte dell’élite di estrema sinistra, di buttare questo tema nella pattumiera della storia, ho intenzione di parlarne. Vado dritto al sodo: gli Stati Uniti sono troppo grandi e troppo centralizzati. Anche se 1 americano su 4 si è detto favorevole all’idea della secessione, in…

di ARTURO DOILO Commemorando il duecentesimo anno della nascita di Marx, il presidente cinese, a vita, ha detto parole che nessun giornale ha riportato. Dal suo discorso commemorativo, Xi Jinping, anche segretario generale del Comitato centrale del Partito comunista cinese e presidente della Commissione militare centrale, durante una conferenza del 4 maggio 2018 ha dichiarato:…

di VINCENT GELOSO Esistono fallimenti del mercato, ci viene insegnato, che giustificano l’intervento dello Stato per rettificare la situazione. In parole povere, questa è la visione avanzata dagli economisti per giustificare scientificamente (cioè, senza introdurre ragioni morali alcune) l’intervento dello Stato. Oltre al noto caso dei monopoli naturali, questi fallimenti del mercato possono verificarsi in…

di REDAZIONE Una bella notizia, che molti aspettavano: riparte IL TRUFFONE, il seguitissimo podcast di Francesco Carbone, economista ed editore che da anni si prodiga nella divulgazione delle buone idee di libertà. Esattamente come due anni fa, quando iniziò la sua avventura, IL TRUFFONE ha scelto di ripartire con Leonardo Facco, il vice-direttore del MiglioVerde,…

di LEE FRIDAY Migliaia di persone muoiono, o rimangono gravemente ferite, sulle strade e sulle autostrade canadesi ogni anno. La congestione del traffico è un classico. Costruzione/riparazione di strade a tempo indeterminato anche. Le auto che si allineano al semaforo rosso mentre il traffico inesistente ha il semaforo verde, sono un classico. Auto ferme, nervi…

di JACOB G. HORNBERGER Uno degli obiettivi principali del movimento progressista (cioè, di sinistra, liberal, socialista) è la perequazione del reddito e della ricchezza. Pensano che sia ingiusto, persino immorale, che alcune persone abbiano di più quando altre ne hanno di meno. Denunciano soprattutto l’esistenza di miliardari, ma il loro lamento spesso si estende anche…

di JIM EDWARDS* Nel 1400 la Cina possedeva la più grande flotta che solcasse i mari del mondo, nel suo momento massimo arrivò a contare fino a 3.500 navi (la marina statunitense oggi ne ha solo 430). Alcune di esse erano grandi cinque volte le navi che si costruivano nella stessa epoca in Europa. Ma…

di RON PAUL Se i neoconservatori e i progressisti avessero veramente capito il fascismo, avrebbero smesso di usare quella parola come fosse un termine calunniatore. Questo perché entrambi i gruppi, insieme con la maggior parte dei personaggi politici e commentatori, abbracciano idee e politiche fasciste. La caratteristica distintiva del fascismo è una “economia mista”. A…

di J.D. TUCCILLE A poche ore dal massacro di due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, il governo di quel paese ha invitato le persone ad astenersi dal condividere il “manifesto” dell’assassino e il video che ha girato durante i suoi crimini. Se non che i funzionari della Nuova Zelanda non hanno solo chiesto; facendosi…

di AMILCARE ALDRICH Da una decina di anni si parla di introdurre i costi standard e da una decina di anni non se ne fa nulla, così come da anni Luca Zaia ci ripete l’esempio della siringa, che nella sua regione costa la metà o la metà della metà di quello che costa in altre…

di LUIS PABLO DE LA HORRA Questo vi suona familiare? “L’istruzione è un pilastro fondamentale per ogni società. È il fondamento su cui un paese costruisce la prosperità presente e futura; per questo è importante che i governi dei paesi in via di sviluppo forniscano un’istruzione di base gratuita, così che i bambini non restino…

di LEONARDO FACCO Probabilmente, i lettori del Miglioverde l’hanno capito, ma io continuo pervicacemente a ribadirlo, perché la lobotomizzazione neolinguistica continua a spron battuto, non solo nell’indifferenza quasi generale, ma anzi tra gli applausi dei peggio scherani della dittatura democratica che, ormai, è una realtà consolidata. Documenti su cui sta scritto Genitore 1 e 2,…

di LEONARDO FACCO Ricorderete la recente polemica sull’analisi costi-benefici relativa alla TAV Torino-Lione, secondo cui l’opera sarebbe un investimento poco conveniente, che potrebbe arrivare a costare una decina di miliardi nel corso di un trentennio. Il ministro Toninelli, insieme a tutti i NO-TAV d’Italia, hanno sbattuto in faccia ai loro oppositori lo studio del  professor…

di JOE CARTER Lo scorso anno è stato il 200° anniversario della nascita di Karl Marx, lo scrittore economico più influente e distruttivo della storia mondiale. Di seguito, eccovi cinque fatti che dovrebbero essere noti sul filosofo tedesco e coautore del Manifesto Comunista. 1- Come studente all’Università di Bonn, Marx fu introdotto alla filosofia del…

di MARK HENDRICKSON Grazie, signora Alexandria Ocasio-Cortez. Il Green New Deal che hanno presentato è davvero illuminante. E’ ormai inequivocabilmente chiaro che la AOC, Bernie Sanders e altri socialisti del Partito Democratico non vogliono un “socialismo leggero”, ma vogliono che il governo federale prenda il controllo  “di ogni aspetto” dell’economia. Sebbene possano adeguarsi alla variante…

DI LEONARDO FACCO Dieci anni fa, con “Elogio dell’evasore fiscale” dimostrai che il sistema tributario italiano era oppressivo, criminale, iniquo, illiberale. Nel 2009, la pressione fiscale si prendeva circa il 65% del frutto del vostro lavoro. Dieci anni dopo, com’è la situazione? I governi che si sono succeduti hanno mantenuto la promessa di abbassare le…

di ARTURO DOILO In tempi di commissariamenti leghisti, nel nome del nuovo partito italianista, Gianantonio Da Re rimane saldo alla guida della segreteria nazionale (ovvero regionale veneta) della Lega italiana salviniana, che ufficialmente verrà battezzata dopo le elezioni europee. Che la truppa italianista e centralista guidata da Matteo Salvini avesse mollato la Padania lo si…

di FRANCO POSSENTI Ormai, la litania dei meridionali è diventata una nenia inascoltabile. Quando esisteva la Lega Nord (finto-secessionista) piangevano e non volevano la secessione. Ora che la Lega è quanto di più italiano esista, continuano a frignare e piangere… nel mentre fottono però, fottono un sacco di soldi alle terre padane, Lombardia e Veneto…

di MARIETTO CERNEAZ Cercate un paese del mondo, negli ultimi 150 anni, dove il socialismo – in una qualsiasi delle sue interpretazioni marxiste  – ha dato a qualsiasi popolo ciò che ha sempre promesso (escludendo l’attuale Cina, il cui governo comunista è tirannico, ma da almeno 30 anni gestisce un’economia in stile capitalista). Non troverete…

di JACOB G. HORNBERGER Nel bel mezzo del dibattito al Congresso sulla legge fiscale di Donald Trump, gli esponenti di sinistra accusarono i Repubblicani di aver pianificato lo smantellamento del New Deal di Franklin Roosevelt. Anche se un tale allarmismo era infondato, dato che i Repubblicani favoriscono i programmi e la filosofia del New Deal…

di MATTEO CORSINI Come è noto, tra i Paesi dell’Eurozona più critici nei confronti dell’Italia per via dei suoi scassati conti pubblici c’è l’Olanda. I commenti rivolti all’Italia potranno anche infastidire per i toni, talvolta più sprezzanti di quelli usati dai tedeschi, ma il contenuto mette il dito in piaghe purtroppo vere. Capita quindi che,…

error: Content is protected !!