di GUGLIELMO PIOMBINI Mi fa molto piacere presentare questo libro di don Beniamino Di Martino, La Grande Guerra 1914-1918. Stato onnipotente e catastrofe della civiltà (Monolateral, 2018, € 18,00) non solo per il rapporto di stima e di amicizia che mi lega con l’autore, ma anche perché considero questo studio, al pari del suo precedente…

di ANONIMO VENEZUELANO La storia democratica venezuelana, iniziato nel 1958 con la caduta dell’ultimo regime militare, si è concretizzata con la cessione del potere ad un regime civile. I soldati ritornarono nelle loro caserme e furono sottoposti al compimento del loro lavoro professionale. L’arrivo di un nuovo sistema elettorale, che ha permesso un cambio di…

di GIANLUCA MARCHI L’autonomia è la parola d’ordine con cui il capo assoluto della Lega (Italia) tiene legati al suo partito, al quale ha profondamente cambiato pelle negli anni della sua segreteria, gli spezzoni dei leghisti tradizionalisti (chiamiamoli così) nelle due regioni simbolo di quella che è stata la storia della Lega bossiana, Lombardia e…

di DANIEL LACALLE Cosa succede quando i politici vedono che i loro mostruosi stimoli economici non hanno raggiunto il risultato? Estraggono il prossimo coniglio fuori dal cappello. Hanno bisogno di un nuovo slogan e di una nuova soluzione magica per far sì che i cittadini credano alla magia delle politiche sul lato della domanda, nonostante…

di MARCELO DUCLOS Di questi tempi, il mondo ha gli occhi puntati sul Venezuela. Dopo 20 anni e un lungo declino, tutto sembra indicare che il processo autoritario voluto dal chavismo potrebbe finire in qualsiasi momento. Tuttavia, ci sono tre paesi che seguono molto da vicino la situazione. Benché la sinistra in giro per il…

di ANTONY P. MUELLER Il desiderio del sogno socialista nasce in parte dal grande successo del capitalismo come motore della prosperità. A partire dal XIX secolo, l’imprenditoria ha generato prosperità su scala mai vista prima nella storia. Tuttavia, i socialisti ritengono che il successo economico sarebbe stato ancora maggiore in una società in cui la…

di PATRICK J. BUCHANAN Con la spesa per le quattro più grandi voci di bilancio (Medicare, Medicaid, Social Security, Difesa) in aumento, e il Pil che cresce all’1%, i deficit futuri supereranno i 600 bilioni di dollari di quest’anno. La bancarotta americana, dunque la prospettiva che ci troveremo in un futuro non troppo lontano nella…

di PAOLO L. BERNARDINI Raramente sono d’accordo con papa Bergoglio. Forse mai. Ma il suo continuo riferirsi alla “paura” come generatrice di dittature, la paura che rende pazzi, la paura che oscura la visione, esprime una verità che forse va al di là di quanto intenda lo stesso Pontefice, che certamente non è sciocco o…

di MATTEO CORSINI George Soros è da sempre un personaggio controverso. A mio parere l’equivoco principale quando si parla di lui risale a quello che Ludwig von Mises denunciava già quasi un secolo fa, ossia lo stravolgimento del significato del termine “liberalismo”. Soros è in tutto e per tutto un liberal, ossia un socialdemocratico. Disponendo…

di ANDREA BENZI Esiste un testo che rappresenta una lettura obbligata per tutti coloro che sono animati, nonostante tutto e tutti, dal sentimento di poter cambiare la struttura politica dell’Italia in modo radicale e rivoluzionario. Questo testo è un vecchio libello di Carlo Cattaneo, personaggio che negli ultimi tempi ha ridestato un qualche interesse (quest’anno…

di MATTEO CORSINI Intervenendo al Parlamento europeo, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha letto un discorso sulla Ue evidentemente scrittogli da uno di quelli che riempiono le pagine del Blog delle Stelle. Ecco un passaggio: “Negli ultimi 30 anni la governance europea si è fortemente ancorata alla pura dimensione economica in una prospettiva univocamente…

di ALESSANDRO FUSILLO Nel 1987 Hans-Hermann Hoppe pubblica Eigentum, Anarchie und Staat – Studien zur Theorie des Kapitalismus (Proprietà, anarchia e stato – Studi sulla teoria del capitalismo), un’opera fondamentale nella quale pone le basi della sua concezione dell’individuo e dei suoi diritti derivati dal principio di non aggressione, dello stato come entità criminale e…

di PAOLO L. BERNARDINI A distanza di circa cinque anni dal libro di Alessio Morosin, “Autodeterminazione”, altri due protagonisti della lotta indipendentistica veneta offrono al pubblico un nuovo e importantissimo volume, “Io sovrano. Discussione sui fondamenti teorici dell’autodeterminazione” (Antilia, 2018). Antonio Guadagnini, consigliere regionale di mai tradita fede indipendentistica, e Andrea Favaro, docente di filosofia…

di JEFFREY TUCKER Sto guidando lungo la strada. Vedo ogni sorta di camion. Molti di essi trasportano cibo che finirà sui ripiani dei supermercati. In questo modo, le persone possono comprare il cibo, portarlo a casa, e mangiarlo, il che fa parte del vivere una vita felice. Il cibo è stato coltivato su terreni arati…

di LEONARDO FACCO Quando scrissi e pubblicai questo libro, la Lega del “Capo” Bossi era reduce da un successo elettorale alle elezioni regionali. Salvini, oggi “Capitano”, era uno dei più fedeli cani da guardia e servi del segretario leghista e la stampa igienica si sdraiava come sempre. Di seguito, ecco un paio di paragrafi in…

di PIETRO AGRIESTI Non è raro imbattersi in persone che affermano che abbiamo vissuto e stiamo vivendo l’epoca del neoliberismo e del capitalismo sfrenato, in cui dominano gli interessi privati, l’egoismo e la sete di guadagno. Il problema è che il capitalismo non è il sistema dell’egoismo e della sete di guadagno: questi sono due…

LE BASI ETICHE ED ECONOMICHE DEL DIRITTO DI PROPRIETÀ

di HENRY LEPAGE Per definizione, viviamo in un universo contrassegnato da una generale scarsità. Dal momento che ci si trova in una situazione di scarsità, si pone un problema: quello di arbitrare l’inevitabile competizione economica che gli uomini ingaggiano fra di loro per accedere al controllo e all’utilizzo delle risorse scarse. È precisamente compito del…

LE CITTÀ PRIVATE, UN’ALTERNATIVA REALE ALLO STATO

di GUGLIELMO PIOMBINI* 1) La crisi dello Stato democratico È difficile negare che il modello di Stato nazionale democratico, forma politica dominante in Occidente nell’ultimo secolo, non sia in crisi. Come ricordano Frank Karsten e Karel Beckman nel libro Oltre la democrazia, da tempo in tutti i paesi avanzati i cittadini mostrano una crescente insoddisfazione…

di ANTONIO SALAZAR* Il rispettato economista Carlos Rodríguez Braun dice che “il migliore amico dell’uomo non è il cane, è il capro espiatorio”. La performance dell’Agenzia delle Entrate spagnola ha dimostrato che l’affermazione è valida per agire contro molte celebrità, in particolare i calciatori ma non solo, con una furia impressionante. Può farlo perché se…

di HELEN DISNEY Il libero mercato e la globalizzazione rappresentano una forma di sfruttamento, ruggiscono i militanti no global nelle loro manifestazioni. Ma è davvero così? È il mercato che va biasimato? Oppure quanti scendono in piazza per un mondo migliore dovrebbero combattere per sradicare gli incentivi perversi creati dagli accordi internazionali e dalle normative…

di CHRISTOPH BLOCHER* “La comunicazione è il libero mercato”. Adesso forse penserete: “Non lo sapevo proprio”. Nessun problema, non importa che ricordiate o meno la frase, l’importante è che abbiate fatto vostra la filosofia che essa rappresenta. Vi sembra ovvio che la comunicazione – e quindi il vostro mestiere – possano esistere soltanto in un’economia…

error: Content is protected !!